Attività

L’Avvocato Andrea Pastorello opera nei principale settori del Diritto Civile, sia in ambito giudiziale che stragiudiziale.

Si indicano di seguito in maniera esemplificativa le aree del Diritto di cui il professionista si occupa:

 

DIRITTO COMMERCIALE E SOCIETARIO

Consulenza ed assistenza alle imprese relativamente ad ogni aspetto del diritto societario e commerciale

Costituzione, cessione e cessazione di società

Definizione degli assetti di governance

Acquisizioni - Operazioni di M. & A.

Due diligence legale

Strutturazione di joint venture

Predisposizione di accordi commerciali (fornitura, distribuzione, franchising, agenzia, appalti etc.)

Contrattualistica societaria e commerciale

 

DRITTO FALLIMENTARE E CONCORSUALE

Consulenza ed assistenza alle imprese in materia di concordati preventivi, gestione dello stato di crisi delle imprese, fallimenti

Consulenza ed assistenza ai soggetti non fallibili per la composizione della crisi da sovraindebitamento, accordi stragiudiziali e liquidazioni volontarie

 

DIRITTO TRIBUTARIO

Assistenza e consulenza a imprese e privati nei contenziosi tributari

 

DIRITTO CIVILE

Locazioni – Sfratti;

Tutela e Recupero del credito;

 

DIRITTO IMMOBILIARE

Consulenza ed assistenza nell'acquisizione e cessione di immobili, finanziamenti per l’acquisto

 

RESPONSABILITA’ CIVILE E RISARCIMENTO DANNI

Assistenza e consulenza in tutte le vertenze aventi ad oggetto la responsabilità civile

Risarcimento danni da circolazione stradale, responsabilità professionale, responsabilità per prodotti difettosi, concorrenza sleale

 

CONSULENZA LEGALE IN TUTTE LE MATERIE SOPRA SPECIFICATE

 

PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Per gli aventi diritto l’Avvocato Andrea Pastorello presta la propria attività di patrocinio a spese dello Stato in materia civile, tributaria e concorsuale.

 

MEDIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE

Dal 2010, a seguito della frequenza di apposito corso di formazione professionale, l’Avvocato Andrea Pastorello è mediatore civile e commerciale iscritto nell’Organismo di mediazione tenuto presso l’Ordine degli Avvocati di Biella.

La mediazione è l’attività svolta da un professionista con requisiti di terzietà, finalizzata alla ricerca di un accordo amichevole per la composizione di una controversia, anche con formulazione di una proposta per la risoluzione della lite.

In sintesi, nelle materie elencate dall’articolo 5, comma 1 del d.lgs. 28/2010 (mediazione obbligatoria):

  • Chi vuole iniziare una causa civile deve prima contattare un organismo iscritto nel registro tenuto dal Ministero della giustizia
  • E’ fissato un primo incontro di programmazione con un mediatore e le parti
  • All’esito dell’incontro preliminare di programmazione, le parti decidono se concludere la mediazione con un accordo, oppure proseguire la mediazione o ancora, in caso di mancato accordo, terminare la procedura di mediazione e andare in giudizio (senza pagare le indennità della mediazione)
  • Il mediatore redige un verbale che attesta l’esito della procedura
  • Il mediatore, in caso di mancato accordo, formula una proposta di conciliazione
  • Il giudice può prendere provvedimenti nei confronti della parte che ha rifiutato la proposta di conciliazione
  • Il verbale di accordo, alle condizioni di legge, costituisce titolo esecutivo

Il mediatore

  • Il mediatore è la persona fisica che, individualmente o collegialmente, svolge la mediazione, rimanendo priva, in ogni caso, del potere di rendere giudizi o decisioni vincolanti per i destinatari del procedimento di mediazione. Quest’ultimo potrà svolgersi, su istanza dell’interessato, presso appositi organismi, iscritti in un registro istituito con decreto del Ministro della giustizia.
    Gli avvocati iscritti all’albo sono di diritto mediatori. Gli avvocati iscritti ad organismi di mediazione devono essere formati in materia di mediazione e frequentare corsi di aggiornamento teorico-pratici.
 

News Giuridiche